Tetti in Legno lamellare

UN MODO NUOVO DI USARE UN MATERIALE ANTICO COME IL LEGNO

Il legno lamellare è un materiale formato da lamelle essiccate e incollate fra loro con giunti a pettine sulle teste.
Prima di essere incollate le singole lamelle vengono classificate secondo le proprietà meccaniche, per poter garantire attraverso l’assemblaggio la classe di resistenza finale del lamellare. Le specie legnose maggiormente utilizzate per la realizzazione sono: abete rosso, abete bianco e larice.

Il legno lamellare incollato è particolarmente adatto per componenti da costruzione soggetti a carichi elevati e con una luce molto ampia. I vantaggi legati a questo particolare tipo di materiale sono certamente un miglior sfruttamento della materia con minore scarto di materiale,
una maggiore portata e stabilità rispetto al massello, così come la limitata presenza di spaccature e torsioni, la possibilità di creare travi uniche con ampie lunghezze per grandi spazi luce, oppure strutture ad arco portante uniche nel loro genere.

Le strutture in legno lamellare, pur essendo realizzate con un materiale combustibile, possono avere una resistenza al fuoco pari o superiore a quella di strutture in acciaio o in calcestruzzo armato. Infatti, nel legno lamellare la combustione avviene lentamente grazie al buon isolamento termico realizzato dallo strato superficiale carbonizzato. Tutte le nostre travi lamellari provengono esclusivamente da foreste europee certificate.